Home > In Evidenza > TRASPORTI ECCEZIONALI, MOZIONE IN CONSIGLIO REGIONALE: PROVINCE SENZA FONDI, DOBBIAMO INTERVENIRE

TRASPORTI ECCEZIONALI, MOZIONE IN CONSIGLIO REGIONALE: PROVINCE SENZA FONDI, DOBBIAMO INTERVENIRE

INTRVENTO CONSIGLIERE REGIONALE PAOLO FRANCO

È stata discussa in consiglio regionale nella seduta odierna, martedì 3 luglio, la mozione che chiede un impegno relativo alle competenze inerenti il trasporto eccezionale. Tra i firmatari il consigliere bergamasco Paolo Franco, che nel suo intervento in aula ha sottolineato l’importanza di intervenire sul tema. <<Le province sono rimaste con competenze, ma senza fondi a causa della riforma Del rio voluta dal precedente Governo –ha esordito il consigliere-. Questo ha causato un indebolimento del personale, e la situazione delle strade provinciali è sotto gli occhi di tutti: sono a rischio la sicurezza dei cittadini e di chi opera nel trasporto, la situazione sta diventando insostenibile>>. Il forzista ha voluto sottolineare come già Regione Lombardia <<dopo il tragico evento di Annone è intervenuta giocando un ruolo di coordinamento con le province lombardi per evitare la paralisi dei trasporti eccezionali sul territorio. Già nella scorsa legislatura è stato instaurato un tavolo tecnico grazie al quale sono state risolte alcune problematiche urgenti>>.
Ora la priorità è quella di <<tutelare il settore dei trasporti, fondamentale per tutte le imprese. La necessità inderogabile per il futuro è quella di chiarire le competenze dei singoli enti, e prevedere la corretta copertura finanziaria. Quindi ci aspettiamo una svolta anche da parte dal nuovo Governo per chiarire responsabilità e competenze>>.

 

You may also like
PIANO ANTISMOG LOMBARDIA 2017/2018 – LIMITAZIONI DEL TRAFFICO
RASSEGNA STAMPA CORRIERE DELLA SERA 30 AGOSTO 2017
RASSEGNA STAMPA ECO DI BERGAMO 25 LUGLIO 2017
Trasporti eccezionali bloccati dai funzionari. Il motivo? Sono spaventati dalle responsabilità