In Evidenza|

Con il messaggio n. 3589 del 21 ottobre u.s, l’Inps ha informato circa l’istituzione del servizio di verifica della certificazione verde “Greenpass50+” per consentire ai datori di lavoro (pubblici e privati) con più di 50 dipendenti, di verificare in maniera massiva il possesso del Green Pass da parte del personale effettivamente in servizio (escludendo, quindi, i dipendenti in lavoro agile).
La verifica viene effettuata incrociando il codice fiscale del dipendente con l’informazione sulla titolarità o meno del Green Pass, ottenuta dall’Inps tramite la Piattaforma nazionale-DGC.

Close Search Window