In Evidenza, News|

Si ritiene utile comunicare che la scrivente Associazione, insieme alle maggiori Federazioni dell’autotrasporto ed a quelle dei costruttori dei veicoli, ha chiesto al Ministero delle Infrastrutture e Mobilità Sostenibili (MIMS), una proroga del termine per la rendicontazione finale degli investimenti prenotati con domanda presentata tra il 14 maggio ed il 14 agosto 2021.

Nella lettera a firma congiunta, del 12 gennaio scorso, viene richiesto un rinvio di sei mesi, dal 14 marzo al 14 settembre 2022, a causa della “crisi globale di carenza di materie prime, che sta comportando ritardi di produzione e consegne di veicoli industriali e commerciali ordinati nei mesi scorsi dalle imprese di autotrasporto”.

Si allega copia della richiesta e si fa riserva di comunicare l’esito della richiesta.

Cordiali saluti.

Lettera congiunta

Close Search Window