In Evidenza|

L’Inps, con messaggio n. 1320 del 23 marzo u.s., ha comunicato l’ulteriore proroga del periodo transitorio di coesistenza
dei 2 sistemi di pagamento (UniEmens-Cig o il SR41) dei trattamenti di integrazione salariale Cigo, Cigd e assegno
ordinario fino al 30 aprile 2022.
Di conseguenza, le richieste di pagamento diretto afferenti a periodi di integrazione salariale decorrenti dal 1° maggio
2022 dovranno essere inviate esclusivamente con il nuovo flusso telematico “UniEmens-Cig”.
Per le richieste di pagamento diretto relative a domande che hanno a oggetto periodi di integrazione salariale con una
decorrenza anteriore al 1° maggio 2022, i datori di lavoro possono continuare a scegliere se utilizzare il nuovo flusso
telematico UniEmens-Cig o il modello SR41.

Close Search Window